Lo svolgimento del progetto si è articolato nelle seguenti tappe:

- creazione di un marchio di qualità collettivo che comunica l'impegno ambientale delle imprese

- coinvolgimento dei negozi e delle botteghe artigiane di Bologna sugli obiettivi del progetto, partendo dall'iniziativa pubblica che ha lanciato il progetto (workshop del 27 marzo 2016) per poi passare dai momenti di approfondimento dei workshop formativi (del 20/2/17 e del 12/4/17)

- messa a punto dei strumenti, utilizzabili anche da dispositivi mobili, per l'autovalutazione dell'impatto ambientale delle imprese aderenti

- sperimentazione, nei casi pilota, della metodologia di autovalutazione con attuazione di percorsi di analisi, progettazione, intervento e monitoraggio per il consumo energetico

- definizione di un modello di certificazione volontaria che attesta l'impegno ambientale assunto da parte delle imprese e che permette di poter utilizzare il marchio di qualità appositamente costruito

- realizzazione di workshop formativi rivolti alle imprese interessate per convididere gli strumenti messi a punto e ragionare sulle modalità con cui mettere in atto percorsi di sostenibilità

- creazione di strumenti web e applicazioni mobili per la promozione dei risultati conseguiti dal progetto e delle imprese certificate

- realizzazione di apposita campagna comunicativa con cui promuovere il progetto e gli esercizi commerciali virtuosi.