Questo sito tematico di CNA Bologna si occupa della tematica dello sviluppo sostenibile nei suoi vari aspetti, affrontandola principalmente dal punto di vista delle imprese e di come si possano sviluppare percorsi di "Green Economy", intendendo con questo termine sia l'adozione di strategie produttive che, direttamente o indirettamente, riducano l'impatto dei processi svolti, si lo sviluppo di prodotti e servizi che si caratterizzano per generare effetti positivi nella loro fase d'uso.

Per le imprese, oltre al tema del consumo energetico che può essere migliorato con strategie di individuazione e lotta agli sprechi, adozione di tecnologie più performanti dal punto di vista dell'assorbimento energetico e di autoproduzione dell'energia necessaria (strategie trattate nel sito monografico dedicato all'energia, www.cnaenergia.it), altro grande ambito di lavoro è quello relativo ai rifiuti, effetto che è presente - in quantità e varietà più o meno significative - in tutte le realtà economiche. 

Tenendo conto di ciò, questo sito fa un approfondimento specifico sulla tematica della gestione dei rifiuti speciali, rivolgendosi sia agli operatori del settore (trasportatori e gestori di impianti per il trattamento dei rifiuti speciali) sia a tutte le aziende che producono rifiuti e fornendo indicazioni per l'operatività quotidiana (da soluzioni per ridurre a monte la produzione a processi gestionali per la gestione ottimale dei rifiuti prodotti).

E' tempo di cambiare e di concretizzare il concetto astratto di sostenibilità dello sviluppo.

Si tratta di un processo articolato che richiede cambiamenti a partire dall'approccio culturale e dalle abitudini dei singoli,  per arrivare all'utilizzo di nuove tecnologie in grado di ridurre l'impatto sull'ambiente, ovvero allo sviluppo di sistemi di eco-efficienza.

Ciò significa usare in modo razionale ed efficiente le risorse (energia e materia) e ricorrere a risorse alternative con possibilità di ridurre gli impatti ambientali. E' la mossa vincente per il futuro perché permette di coniugare obiettivi di miglioramento ambientale con risultati di vantaggio economico, aprendo la strada anche a nuovi ambiti di crescita economica (quelli legati all'individuazione ed applicazione di nuove tecnologie e alla propulsione di nuove forme di consumo).

Il concetto di eco-efficienza interessa chiunque, dato che ciascuna attività comporta un consumo di risorse. La razionalizzazione e l'efficientamento dei consumi di materia sono strettamente interconnessi con il miglioramento della gestione dei rifiuti prodotti dalle attività produttive, commerciali e di servizio (Scarica la sintesi del progetto "Risparmiare con i rifiuti").

Con il progetto LA SOSTENIBILITA' IL NOSTRO CENTRO, partito a fine marzo del 2016, si vanno ad affrontare tutti gli aspetti della sostenibilità, allargando la sfera d'azione anche ad impegni di tipo informativo e culturale che le imprese, in particolare quelle che hanno un contatto diretto con il pubblico (come i negozi, le botteghe artigiane, i bar, i ristoranti, ecc.) possono assumere per diventare ambasciatori di un messaggio di cambiamento perchè la concretizzazione di nuovi modelli di sviluppo richiede necessariamente lo sfonzo congiunto di tutta la collettività, da chi produce a chi consuma, e il punto di partenza è un cambiamento culturale.